Hokuzenko a Torino Spiritualità 2014

Quest’anno abbiamo proposto diversi eventi, impegnandoci molto.
Venerdì 26 settembre dalle ore 18 alle 20, nello spazio della Biblioteca Ginzburg, condiviso con gli altri Centri buddhisti, abbiamo partecipato alla tavola rotonda su : La compassione come metodo. Sono intervenuti Mario Namon Fatibene e Rino Mele dell’associazione “Il Cerchio degli Uomini”; Fabrizio Signorelli dell’associazione “Naga”; Andrea Bertola dell’associazione “Liberazione in prigione”. Moderatrice Grazia Sacco, psicologo clinico, psicoterapeuta e coordinatrice responsabile del “Centro ‘Mindfulness Project’”.
Circa 30 persone hanno seguito con interesse intervenendo nel dibattito su cosa sia e come si attui la compassione per chi è nel percorso insegnato dal Buddha. La frase guida è stata: Essere in rapporto con una persona amorevole è sempre d’aiuto e, talvolta, è la sola via d’uscita al “camminare in circolo” (Claudio Naranjo).TOSPI2014Tavola_rotondaMG_4684A seguire, dalle 21 alle 23, evento ripetuto sabato dalle 10 alle 12 in Via Sant’Antonio da Padova: Dal maestro di poesia vai con una poesia, dal maestro di spada vai con una spada.
La soggettività che si esprime liberamente e agisce in tutte le differenti situazioni; abbiamo alternato dimostrazioni a momenti di spiegazione e di attività in cui sono state coinvolte le circa cinquanta persone presenti.
Dimostrazione di kendo, iaido e aikido con la spada, a cura di Gabriele Ganto Simonelli, monaco del centro Hokuzenko, insegnante e 5° dan di kendo e 3° dan di iaido, Fabio Celestini e Fabrizio Signorelli, 4° dan di aikido.

 Guardate altre immagini nella GALLERIA!

Nicola Bianco ha introdotto storicamente il rapporto tra le arti marziali e la poesia nel Giappone medievale. I partecipanti sono stati invitati a cimentarsi con la composizione di poesie in versi liberi o in forma di haiku (composti da tre versi di 5 – 7 – 5 sillabe) sotto la guida di Mario Nanmon Fatibene. Potete leggere alcuni degli ottimi risultati ottenuti nell’articolo ‎.

Domenica 28 dalle 10 alle 12 abbiamo proposto un laboratorio per bambini con Angela Crosta: La meravigliosa storia del principe Siddharta. Colorare la vita del Buddha. Non molti i bambini presenti, ma tutti hanno alacremente colorato le tavole, interessati alla storia del Buddha.

Mario Nanmon ha ancora partecipato ad una tavola rotonda con i responsabili di altri Cenri Buddhisti nel pomeriggio di sabato 27 e, con altri praticanti di Hokuzenko, alle cerimonie di chiusura della manifestazione domenica pomeriggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *