Prima Sesshin Lunga a Lequio Tanaro (CN)

PRIMA SESSHIN LUNGA DI AGOSTO A LEQUIO TANARO
Da lunedì 8 agosto a sabato 14 agosto ore 15, dopo il pranzo di celebrazione della fine sesshin.
Arrivo lunedì non oltre le 16.  
Quota: 90, più cassa cucina sull’ordine dei 60. Dalla ripresa post pandemia e per gli anni a venire, le cifre raccolte per le sesshin (tranne una piccola cifra-spese per il maestro)  andranno per la ‘casa di Hokuzenko’.
Data la situazione da accampamento, è bene avvisare della vostra eventuale partecipazione.
Oltre agli abiti per la meditazione portatevi abiti da lavoro.
 
Per Hokuzenko, a mani unite

Nanmon

 
Clicca per aprire la mappa:
 
 
Si può arrivare in treno a Mondovì  poi con bus fino a Carrù, dove verremo a prendervi. Si può arrivare il giorno prima della sesshin e ripartire il giorno dopo la fine della sesshin.
 
(Preparatevi: la sesshin si farà SENZA i cellulari. Si darà un numero per eventuali emergenze)
  
 

Il maestro entrò nella sala di meditazione per tenere il discorso di quella giornata.

Non era ancora l’alba, camminava in mezzo alle due file di monaci seduti, rivolti verso il centro della sala, vestiti di nero, immobili come rocce. Il silenzio era tale che ogni alito di vento che entrava dalle finestre aperte della sala sembrava nascere dalla sala stessa. Ogni passo del maestro  rendeva ancora più denso  il silenzio.
Quando il maestro arrivò in fondo alla sala si girò. Stava per iniziare il discorso quando il canto di un uccello,  improvvisamente echeggiò nella  sala.
Il maestro continuò a stare in silenzio. Il canto dell’uccello inondava ogni cosa.
Poi finì.
Il maestro disse: “Per oggi il discorso è finito”.

Per chi volesse partecipare all’avventura della nascente CASA DI HOKUZENKO: iban
La casa di Hokuzenko
IT52K0501801000000016978967
 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *